Category Archives: Universo

Vita extraterrestre? A caccia di tracce fossili su altri pianeti

Un team guidato da ricercatori italiani propone un nuovo approccio all’astrobiologia: cercare le prove dell’esistenza di organismi nel passato di Marte o delle lune di Saturno e Giove indagando sulla presenza di tracce che hanno modificato l’ambiente circostante, prodotti dell’attività biologica

er trovare vita su Marte bisognerà scavare, visto che il suolo non sembra proprio essere un nido confortevole dove proliferare. Ma cosa dobbiamo cercare? Fossili, probabilmente. Non aspettiamoci infatti di portare alla luce misteriose creature che vivono riparate dai raggi ultravioletti. In miliardi di anni Marte è diventato un luogo davvero inospitale. Un team di scienziati, in gran parte italiani, guidato da Andrea Baucon, geologo e paleontologo dell’Università di Modena, propone un approccio nuovo per l’astrobiologia (la ricerca di prove dell’esistenza di vita su altri pianeti): seguire le tracce lasciate dal passaggio o l’esistenza di eventuali organismi e poi fossilizzate.

No tags for this post.

Kepler:scoperti altri 219 pianeti, 10 abitabili come la Terra

SCOPERTI 219 nuovi possibili pianeti esterni al Sistema solare, 10 dei quali grandi quanto la Terra e posti nella fascia abitabile, cioè alla giusta distanza dalla propria stella per poter avere acqua liquida in superficie.

No tags for this post.

Saturno: nelle sue lune c’è vita, ecco il perchè..

L’ultima scoperta della Nasa rivela come su Encelado vi sia un possibile sviluppo di forme vitali. Simili sarebbero anche le condizioni su Titano

C’è vita oltre la Terra? Potrebbe esserci su Encelado, una delle più piccole lune di Saturno che, con questa scoperta, si posiziona in cima alla lista dei possibili corpi celesti “abitati”, tanto ricercati nella lunga caccia all’interno del Sistema Solare. Ma non solo.

No tags for this post.

Un asteroide ‘a due passi’ dalla Terra: il 19 aprile passerà a quasi due milioni di km

2014 JO25 è classificato come “potenzialmente pericoloso” ma non desta preoccupazione. Sarà a circa 4 volte e mezza la distanza che ci separa dalla Luna

UN ASTEROIDE sfiorerà la Terra il 19 aprile, passando a due passi (astronomici) dal nostro pianeta. Il suo nome d’archivio è 2014 JO25 ed è classificato come “potenzialmente pericoloso” ma in il suo passaggio non desta preoccupazione. I telescopi di tutto il mondo lo osserveranno nel momento ideale, quando si troverà al perigeo, ad appena 1,8 milioni di chilometri di distanza. Sufficientemente lontano (oltre quattro volte e mezza la distanza che ci separa dalla Luna) per poterlo vedere passare senza rischio che ci precipiti in testa

No tags for this post.

Terre gemelle, la scoperta degli esopianeti e la speranza di trovare vita su altri mondi

La scoperta del sistema Trappist-1 accende la speranza di trovare nuovi mondi abitati o abitabili nell’universo. E, grazie anche alle suggestioni perfettamente organizzate dalla Nasa, risponde alla vecchia espressione di scetticismo attribuita a Enrico Fermi: “Dove sono tutti quanti?”

“È come una stele di Rosetta scritta in sette differenti lingue”. Così la scoperta di un sistema planetario appena “dietro l’angolo” rispetto al nostro, con sette pianeti gemelli della Terra, è stata sintetizzata su Nature da uno degli scienziati del team protagonista dell’impresa, Julien de Wit, del Mit di Boston.

No tags for this post.

Spazio, ci sono i mattoni della vita su Cerere. ‘Non siamo mai stati così certi’

Scoperta grazie all'”occhio” italiano sulla sonda della Nasa Dawn. Queste molecole fondamentali per la vita si sarebbero formate in modo spontaneo sulla superficie del corpo celeste.

No tags for this post.

Studio: il nostro Universo potrebbe essere un gigantesco ologramma

Le osservazioni della radiazione cosmica di fondo, considerata l'”eco” del Big Bang, sono compatibili con questo modello. Tra gli studiosi anche ricercatori italiani

DA STAR WARS  a Superman, da Ritorno al Futuro a Star Trek, il cinema di fantascienza ci ha fatto conoscere molto bene gli ologrammi. Siamo infatti abituati a vedere ologrammi di personaggi, astronavi, e ovviamente alieni di ogni specie. Ma quel che forse non immaginiamo è che l’intero Universo potrebbe essere un gigantesco e sofisticato ologramma.

 

No tags for this post.

Un oggetto si sta avvicinando a grande velocità alla Terra e nessuno sa cos’è!!

Si chiama 2016 WF9, è grande tra i 500 metri e il chilometro, si avvicina a grande velocità, ma nessuno sa esattamente cosa sia.

Un corpo celeste si sta avvicinando alla Terra a grande velocità e passerà accanto a noi il prossimo 25 febbraio, ma anche nessuno è riuscito a capire di cosa si tratti.

No tags for this post.

Raggi laser a caccia degli extraterrestri,ma la sfida sarà capirsi

Segnali radio e fasci di luce verso lo spazio profondo. E nel film “Arrival” c’è una linguista a tradurre gli alieni

on progetti come Seti (Search for ExtraTerrestrial Intelligence) stiamo provando ad ascoltare, o addirittura ad andare a cercare, eventuali “alieni intelligenti” che abitino vicino a noi.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy