Monthly Archives: agosto 2016

Titano, forse c’è vita anche senza acqua

Sicuri che senza acqua non ci possa essere la vita? Una ricerca della Cornell Univiersity relativa Titano, la più grande luna di Saturno con la sua atmosfera di azoto e metano non sarebbe ”inabitabile”. E, secondo gli scienziati, diverse forme di vita potrebbero chiamarla casa

 

TITANO, da tempo classificato come uno dei corpi celesti più interessanti del Sistema Solare, è l’unico che conosciamo, oltre alla Terra, che probabilmente contiene un mare. La sua superficie è simile alla Terra, con laghi, fiumi e mari, anche se composta di metano liquido ed etano. Ora gli scienziati della Cornell University hanno analizzato i dati della composizione chimica di Titano per concludere che le condizioni potrebbero essere adatte all’evoluzione di forme di vita che non necessitano dell’acqua.

No tags for this post.

Da quei pianeti nessuno ci ha chiamato…..

Il SETI ha sottoposto i pianeti abitabili fin qui scoperti da Kepler a un’attenta analisi per verificare l’eventuale inivio di messaggi intelligenti. Putroppo non è arrivato nulla di intelleggibile

Il radiotelescopio ATA è composto da decine di antenne che possono ascoltare a diverse frequenze

 

E se quei pianeti abitabili scoperti dal telescopio Kepler fossero davvero abitati e si fosse sviluppata almeno una civiltà avanzata, perché non provare a puntare le antenne di un radiotelescopio per verificare se qualcuno ci sta chiamando?

No tags for this post.

San Lorenzo: ecco come osservare le Perseidi, stelle cadenti

Il picco sarà l’11 e il 12 agosto: i consigli su come vedere al meglio lo spettacolo e fotografare le meteore

Come ogni anno la Terra, nel suo moto di rivoluzione attorno al Sole, è entrata in quella zona della sua orbita dove sono concentrati i residui lasciati dal passaggio della cometa Swift-Tuttle, che periodicamente incrocia la traiettoria del nostro pianeta (l’ultima volta è successo nel 1992)

No tags for this post.

Germania, Avvistamento UFO: militari in allerta

I piloti di caccia tedeschi sono stati posti in stato di allerta, mentre l’UFO attraversava a grande velocità tutto il Paese

L’Aeronautica militare tedesca posta in stato di allerta a causa di un misterioso oggetto volante. È accaduto il 19 gennaio 2009, quando decine di segnalazioni da tutto il Paese riferivano di un oggetto volante non identificato che evoluiva in cielo.

No tags for this post.

Quell’UFO nell’Area 51…….

Una confessione-choc sul letto di morte riapre il dibattito su cosa sia celato, realmente, negli hangar e nelle strutture sotterranee della famigerata Area 51– la base militare nel deserto del Nevada la cui esistenza per decenni è stata negata dal Governo americano. Una confessione che sembrerebbe dar ragione ai tanti complottisti convinti che la verità sugli UFO venga taciuta.

A riportare, pubblicamente, le parole di una “gola profonda” è stato Paul Hellyer, ormai 92enne ex Ministro della Difesa del Canada e vice premier negli anni ’60 del secolo scorso. Era ospite del meeting ufologico “Hearing on ET Disclosure”, in Ontario, incentrato sulla questione extraterrestre, alla presenza di esperti e appassionati, quando ha raccontato la clamorosa confidenza di cui è stato depositario.

No tags for this post.

Il primo catalogo dei pianeti più simili alla Terra

Tra le migliaia di pianeti lontani individuati da Kepler ce ne sono 20 che sembrano avere le condizioni adatte a ospitare la vita.

La ricerca permetterà di approfondire le nostre conoscenze su 20 tra i pianeti più simili alla Terra: capiremo così se sono abitabili.

A oggi sono 3.489 i pianeti scoperti al di là del Sistema Solare. Alcuni ruotano in compagnia di altri all’interno di un unico sistema planetario, altri invece sono stati individuati come corpi singoli. È invece di circa un anno l’annuncio della scoperta di un pianeta molto simile alla Terra, tant’è che venne (impropriamente) definito pianeta gemello.

No tags for this post.

2017, ritorno alla Luna

I prossimi ad arrivare sulla Luna, nel 2017, saranno quelli di Moon Express, azienda privata Usa, o gli altri di SpaceIL, azienda privata israeliana? Vinca la migliore (azienda privata)

La società privata Moon Express ha ottenuto dalla Federal Aviation Administration (Usa) il benestare per l’invio di una sonda sulla Luna nell’ambito del Google Lunar X Prize. Così a fine 2017, a quasi 50 anni dall’impresa dell’Apollo 11, gli Stati Uniti vedranno di nuovo la loro bandiera “sventolare” sulla Luna.

No tags for this post.

In arrivo una tempesta magnetica: che cosa rischia la Terra

Una gigantesca nube di particelle espluse dal Sole saranno “scagliate” verso il nostro pianeta. Possibili blackout delle comunicazioni

Ultimi “colpi di coda” del Sole, che si è improvvisamente risvegliato prima di entrare nel periodo di quiete, che arriva ogni 11 anni dopo un periodo più attivo. Una nube di particelle espulsa dalla nostra stella è diretta verso la Terra e domani potrebbe causare una tempesta magnetica capace di mandare in tilt le comunicazioni radio e innescare spettacolari aurore ai poli. Lo prevede l’agenzia statunitense per l’atmosfera e gli oceani (Noaa), che stima una probabilità del 65% che domani si verifichi una tempesta geomagnetica.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy