Monthly Archives: aprile 2015

Provenienza rettiliana dell’umanità? Coincidenze fisiologiche ed evoluzione accelerata

Qual è l’ingrediente che rende così speciale, e così distruttiva, la nostra specie? E’ possibile ipotizzare un qualche intervento esterno da parte di qualcosa o di qualcuno, che abbia influenzato indebitamente l’evoluzione umana, facendola deviare dal suo percorso naturale?

Per quanto la scienza abbia fatto passi da gigante nella comprensione dei meccanismi che regolano l’evoluzione degli esseri viventi, l’origine dell’uomo rimane ancora avvolta nel mistero.

No tags for this post.

È possibile inviare messaggi attraverso il tempo? Lo strano caso di Andrew Basiago

È possibile il viaggio nel tempo? Sarebbe possibile visitare i nostri antenati del passato, oppure vedere cosa ci riserva il futuro? Possiamo inviare messaggi temporali? Queste domande, per quanto possano sembrare oziose, sono al centro di numerosi dibattiti tra gli scienziati della nostra epoca.

“Il tempo è una dimensione, ma è così inusuale in questo senso, che sarebbe possibile viaggiare solo nel futuro”, spiega l’astrofisico Charles Liu.

“Nel nostro universo c’è un limite invalicabile per il viaggio nel passato, chiamato causalità. Se vogliamo tornare indietro nel tempo, dobbiamo trovare un modo per impedire di violare la causalità”.

No tags for this post.

Quei ricercatori di vita aliena morti in circostanze misteriose…

 

Alcuni ricercatori molto attivi nel campo della ricerca sulla vita extraterrestre nel decennio tra il 1970 e il 1980 sono morti in circostanze misteriose. Secondo alcuni investigatori potrebbero essere stati assassinati per insabbiare il frutto delle loro ricerche.

A questa conclusione è giunto Timothy Hood, ex consigliere del governo degli Stati Uniti e astronomo amatoriale, il quale ha divulgato la sua idea in una conferenza internazionale tenutasi ad Amsterdam, dedicata alla ricerca di vita extraterrestre.

No tags for this post.

NASA: la sonda Dawn in orbita attorno a Cerere, inizia la missione scientifica

La sonda NASA trascorrerà tre settimane nell’orbita di Cerere e dovrebbe acquisire almeno 1200 immagini del pianeta nano

La sonda Dawn della NASA è entrata in orbita attorno al pianeta nano Cerere giovedì, esattamente come programmato, secondo quanto reso noto dall’Agenzia. A seguito di un ritardo nella comunicazione di una sequenza di comando, il dispositivo è entrato in modalità di protezione nell’attesa di ulteriori istruzioni, che sono poi state inviate dai responsabili della missione. Dawn è così tornata alla modalità operativa ed il team di ricerca si prepara alla raccolta dai dati.

La sonda NASA trascorrerà infatti tre settimane nell’orbita di Cerere e dovrebbe acquisire almeno 1200 immagini del pianeta nano. Il 9 maggio l’orbita si abbasserà sempre più per migliorare l’osservazione.[fonte]

No tags for this post.

Viaggiatori del Tempo nell’antichità

Il viaggio nel tempo non è solo la conseguenza teorica delle moderne acquisizioni della fisica. Miti greci narrano di misteriosi personaggi in grado di volare per migliaia di chilometri e di infrangere le barriere dello spazio-tempo. Ecco la straordinaria vicenda di Aristea di Proconneso.

Nei suoi scritti, l’autore greco Strabone cita l’enigmatica figura di Aristea di Proconneso, che a suo parere sarebbe stato addirittura il maestro di Omero.

No tags for this post.

Hubble, 25 anni in 25 (+1) foto storiche

Il 24 aprile 1990 veniva spedito in orbita Hubble, il telescopio spaziale che avrebbe rivoluzionato la nostra visione del cosmo.

Molte delle sue immagini sono passate alla storia; tutte hanno aggiunto preziosi tasselli alla conoscenza dell’Universo vicino o profondo.

No tags for this post.

Italia: Avvistamenti UFO a Roma

Un fotografo professionista cercando di riprendere un aereo nei cieli della periferia della città eterna, è riuscito a fotografare un oggetto non identificato.

No tags for this post.

Washington, rivelazione choc dell’ex consigliere di Obama: ‘Dobbiamo ammettere che abbiamo incontrato gli alieni’

“Dobbiamo ammettere che abbiamo incontrato gli alieni”, dice a sorpresa il consigliere uscente del presidente Obama John Podesta, il quale ha rivelato su Twitter che il suo più grande rimpianto nel 2014 è stato quello di non essere stato capace di svelare la verità sull’esistenza degli UFO. Inoltre, chi sostiene l’esistenza degli alieni pensa che il 2015 potrebbe essere un anno di svolta. I governi dovrebbero ammettere non solo che gli alieni esistono, ma che sono stati in contatto con loro per anni.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy