Monthly Archives: ottobre 2016

La vita su Marte? Probabile

Un esperimento di 40 anni fa ripreso in esame fa tornare in auge l’ipotesi che sul Pianeta Rosso ci sia vita, anche se molto semplice.

 

Sonda Viking1

Tutto parte con la missione Viking, che nel 1976 cercò su Marte segni di metabolismo e quindi di presenza di semplici forme di vita. L’esperimento fu denominato Viking Labeled Release. Iniettando del carbonio debolmente radioattivo nel suolo marziano, i ricercatori della Nasa cercarono di ritrovare nei gas “ripescati” dalla sonda composti organici derivati, si sperava, dall’elaborazione del carbonio stesso da parte di forme di vita.

No tags for this post.

Astronauta NASA: ‘Gli alieni sono intorno a noi’

Dopo essere stato 230 giorni nello spazio l’astronauta Leroy Chiao dice la sua per quanto riguarda gli alieni.

Sempre più spesso, persone di un certo livello e di una certa attendibilità affrontano il tema UFO e alieni, che per quanto delicato possa essere, suscita gran interesse a livello mondiale.

Con i social e la perenne connessione ad internet che l’umanità ha a sua disposizione, si è in grado di essere in contatto con il mondo 24 ore al giorno, ed è possibile vedere i numerosi video di avvistamenti UFO che vengono postati quotidianamente.

No tags for this post.

Ministro iracheno: ‘I Sumeri utilizzavano le ziggurat come basi di lancio per le astronavi’

Per il ministro iracheno Finjan da lì si partiva per viaggi nello spazio. In molti condividono l’idea che gli alieni abbiano istruito le antiche civiltà

Il ministro dei Trasporti iracheno, Kazem Finjan, ha detto in una conferenza che gli antichi Sumeri, vissuti nel suo paese 7 mila anni fa, avevano costruito basi di lancio dalle quali partivano per viaggi nello spazio.

Per gli appassionati della teoria degli Antichi Astronauti, la dichiarazione di Kazem Finjan è stata solo una conferma di cose che già sapevano: nella storia umana, non tutto è andato come ci hanno raccontato a scuola.

No tags for this post.

Una foto della NASA scatena il panico: in arrivo una mini era glaciale?

L’allarme è stato scatenato da un’immagine pubblicata dalla Nasa, che ha fatto pensare all’incombente arrivo di una mini era glaciale.

Sono le conclusioni a cui sono arrivati degli scienziati dopo aver analizzato alcune macchie sulla superficie del Sole, macchie che sono scomparse.

Inoltre, hanno notato che la superficie solare, rispetto alla consueta volatilità, sia relativamente calma.

No tags for this post.

Obama annuncia: Andremo su Marte nel 2030

Gli USA su Marte negli anni fra il 2030 e il 2040, è questo il nuovo obiettivo fissato dal Presidente Obama all’interno di un articolo pubblicato da CNN

La CNN ha di recente pubblicato un articolo scritto dal Presidente USA Barack Obama in cui vengono delineati i piani per mandare l’uomo su Marte nel 2030. Gli USA parlano di tempistiche simili dal 2010, ma nell’articolo il presidente ha divulgato qualche nuovo dettaglio: “Abbiamo fissato un obiettivo chiaro di vitale importanza per il prossimo capitolo della storia degli Stati Uniti”, scrive Obama. “Mandare l’uomo su Marte intorno al 2030 e farlo tornare in sicurezza sulla Terra con l’ambizione di riuscire a rimanere lì per un periodo di tempo prolungato”.

No tags for this post.

Laser e antimateria permetteranno viaggi interstellari?

Quasi 40 anni fa si concludeva l’epopea spaziale con l’Apollo 17. Dopo questo storico programma nessun essere umano si è più spinto al di là dell’orbita terrestre e le fantascientifiche previsioni degli anni ’50 e ’60 sono rimaste sulla carta. Ultimamente, faticosamente, gli USA stanno rimettendo in moto la macchina spaziale, dietro la spinta dei paesi emergenti, in primis la Cina, per portare l’uomo fino su Marte nel prossimo decennio. Marte è il massimo obiettivo realisticamente raggiungibile con le tecnologie attuali, ma forse qualcosa sta cambiando e ci sono di mezzo i laser e l’antimateria.

Se si provano a leggere i libri di fantascienza degli anni ’40, ’50 e ’60 si viene proiettati in un mondo in cui il viaggio interstellare non è solo possibile, ma normale. Prendendo in considerazione i racconti di colonizzazione del sistema solare troviamo storie in cui gli uomini si stabiliscono sulla Luna e su Marte già dal 1980. L’entusiasmo di quell’epoca si traduceva in previsioni che ipotizzavano cose incredibili per i decenni successivi sull’onda si un progresso tecnologico che sembrava avere un andamento esponenziale e che in pochissimo tempo avrebbe portato a risultati fuori da ogni immaginazione.

No tags for this post.

Luca Parmitano: “Colonia su Marte, pronto al viaggio purché non sia di sola andata”

L’astronauta saluta con favore il progetto del magnate Elon Musk che divide gli scienziati

Luca Parmitano non ci penserebbe due volte.
“La prospettiva di allontanarmi dalla Terra mi ha sempre attratto. È per questo che si diventa astronauti!”. Quindi partirebbe per Marte con SpaceX? “Sì, certamente! Ma a una condizione”.

No tags for this post.

Un oceano nascosto nella luna di Saturno Dione: a 100 chilometri di profondità, potrebbe ospitare la vita

Non solo Titano ed Encelado, ma anche una terza luna di Saturno, Dione, nasconde un oceano sotto la superficie ghiacciata

Non solo Titano ed Encelado, ma anche una terza luna di Saturno, Dione, nasconde un oceano sotto la superficie ghiacciata, riuscendo così ad essere essere inserita a tutti gli effetti nei cosiddetti ‘mondi oceanici‘.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy