Category Archives: Marte

Che cosa può vivere nei laghi di Marte?

Quale forma di vita potremmo trovare nei laghi salati del sottosuolo del Pianeta Rosso? Aliena o simile agli estremofili terrestri?

Il polo sud di Marte fotografato dalla sonda Mars Express Orbiter: la regione bianca è la calotta di ghiaccio d'acqua e anidride carbonica, di circa 3 km di spessore per 350 km di diametro. I dati radar della sonda hanno rivelato, senza possibilità di errore, una vasta distesa di acqua liquida in profondità.|ESA / DLR / FU Berlin / Bill Dunford

Il polo sud di Marte fotografato dalla sonda Mars Express Orbiter: la regione bianca è la calotta di ghiaccio d’acqua e anidride carbonica, di circa 3 km di spessore per 350 km di diametro. I dati radar della sonda hanno rivelato, senza possibilità di errore, una vasta distesa di acqua liquida in profondità.|ESA / DLR / FU Berlin / Bill Dunford

Dopo la storica scoperta del lago di acqua salata sotto la superficie di Marte, gli esperti stanno fantasticando sulle creature viventi che potremmo incontrare in un luogo tanto ostile alla vita. A darci validi indizi è una categoria di esseri viventi terrestri: gli estremofili, ovvero creature che vivono negli ambienti più estremi.

No tags for this post.

Ricercatori italiani scoprono un lago su Marte

E’ la prima volta che viene trovata acqua liquida. L’osservazione è stata fatta dal radar italiano Marsis. Individuato un bacino a un chilometro e mezzo di profondità, sotto al ghiaccio del Polo Sud. Un lavoro di squadra: Asi, Esa, Inaf, Sapienza, Roma Tre, Cnr

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ un lago simile a quelli terrestri. Si trova però al polo sud di Marte, sotto a uno strato di ghiaccio di un chilometro e mezzo. Ha una ventina di chilometri di diametro e una temperatura di almeno dieci gradi sottozero. La pressione del ghiaccio sovrastante e la presenza di sali disciolti (magnesio, calcio e sodio sono elementi di cui è ricco il suolo del pianeta) gli permette di restare liquido nonostante il freddo. Sulla Terra, in Artide come in Antartide, si conoscono decine di laghi subglaciali simili. In alcuni vivono colonie di batteri estremofili, capaci di cavarsela anche al freddo e al buio.

No tags for this post.

I ‘mattoni della vita’ su Marte, da Curiosity nuove conferme

(ansa)

(ansa)

Il rover della Nasa ha analizzato campioni di suolo estratti con il trapano da sedimenti antichi di miliardi di anni e trovato composti del carbonio a pochi centimetri dalla superficie. Mentre nell’atmosfera ha ‘fiutatò metano in concentrazioni che aumentano stagionalmente

No tags for this post.

Usa e Russia insieme per costruire una base spaziale attorno alla Luna

Nonostante le tensioni tra i due Paesi, le rispettive agenzie spaziali collaboreranno per realizzare l’avamposto per l’esplorazione umana di Marte

Per la prima volta dal 1972, quando con la fine del programma Apollo nessun astronauta posò più piede sulla Luna, riprenderà la presenza umana nello spazio oltre l’orbita terrestre.

No tags for this post.

Marte: i piani di Nasa, Lockheed Martin e SpaceX 40 coloni sul Pianeta Rosso nel 2024

Nasa e Lockheed Martin procedono a tappe lunghe, Elon Musk promette di portare almeno 40 coloni sul Pianeta Rosso nel 2024

 

Illustrazione: una rappresentazione del Deep Space Gateway, la stazione in orbita cislunare a cui lavorano Nasa, Esa, Roscosmos e Lockheed Martin.|Lockheed Martin

 

Sembra diventato un imperativo: raggiungere Marte entro gli Anni Venti, o al più tardi nel decennio successivo di questo secolo. Lo hanno dichiarato in questi mesi tutti i grandi attori dello scenario spaziale, a partire da Nasa, Esa e Roscosmos – che hanno recentemente confermato di voler dare il via alla realizzazione del Deep Space Gateway, una stazione spaziale cislunare, per fare da training e poi da ponte per il Pianeta Rosso.

No tags for this post.

Marte, uno scudo magnetico potrà renderlo abitabile

Presentato dalla Nasa un progetto che permetterebbe al pianeta di avere un’atmosfera adatta anche agli esseri umani

La corsa a rendere abitabile la superficie di Marte non si ferma. Anche l’ex presidente Usa Barack Obama, lo scorso anno, in un articolo per la Cnn aveva previsto uno sbarco dell’uomo sul Pianeta Rosso entro il 2030.  E il miliardario Elon Musk da almeno 10 anni lavora a Space X, un ambizioso progetto che prevede di far arrivare i primi umani su Marte molto prima del 2030.

No tags for this post.

Marte: UFO crash nel canyon di Candor Chasma?

L’immagine sembra mostrare una struttura sepolta nel terreno e la lunga scia di terreno più scuro al seguito dà l’impressione di essere stata scavata da un velivolo discoidale prima di schiantarsi al suolo.

Le immagini non lascerebbero spazio a dubbi: quello mostrato nelle immagini scattate dalla sonda Mars Reconnaissance Orbiter della Nasa sarebbe un UFO crash in piena regola.

No tags for this post.

Torri su Marte sono naturali o artificiali?

I cacciatori di anomalie dichiarano di aver trovato nuove prove sull’esistenza di un’antica e avanzata civiltà marziana.

In questi giorni, sono state diffuse alcune immagini che mostrerebbero delle costruzioni artificiali sul pianeta Marte.

Secondo i cacciatori di anomalie, queste immagini sarebbero la “pistola fumante”, ovvero la prova definitiva dell’esistenza di un’antica civiltà marziana ora estinta.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy