Monthly Archives: Novembre 2018

Insight si è posata su Marte. Ammartaggio perfetto, la Nasa esulta

(ap)

(ap)

 

La sonda dell’agenzia spaziale americana ha inviato il segnale accolto con un’ovazione al Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, si è posata sulla superficie dopo una discesa lunga sette minuti, nei quali ha frenato da quasi 20.000 ad appena 8 km/h. Nelle prossime ore dispiegherà i pannelli fotovoltaici e comincerà a guardarsi attorno per sistemare gli strumenti scientifici

Sonda Insight pronta per atterraggio su Marte: la discesa in “sette minuti di terrore”

 

L’ammartaggio della sonda Nasa che studierà l’interno del Pianeta rosso è atteso per le 21.01 ora italiana. Entrerà in atmosfera a quasi 20.000 km/h frenando per toccare il suolo nella piatta Elysium Planitia. La diretta a partire dalle 20

No tags for this post.

Il Sole è entrato in letargo: mai osservato dall’inizio dell’era spaziale

E’ entrato in un profondo letargo il Sole. Dall’inizio dell’era spaziale non era mai stato osservato un minimo di attività così nel suo ciclo di 11 anni. Le macchie solari, hanno osservato gli esperti, sono state assenti per la maggior parte del 2018 e la quantità di raggi ultravioletti si è drasticamente ridotta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

conseguenza la zona più esterna dell’atmosfera terrestre si sta progressivamente raffreddando secondo quanto riporta una ricerca pubblicata sul Journal of Atmospheric and Solar-Terrestrial Physics e condotta dal gruppo guidato da Martin Mlynczak, del Centro di ricerca Langley della Nasa.

No tags for this post.

Voyager 2 fuori dal Sistema Solare: è ufficiale

La Nasa dichiara che l’analisi dei dati sul flusso di particelle del vento solare dimostra che Voyager 2 è oltre il confine del Sistema Solare, nello spazio interstellare.

Se tutto va come previsto, entrambe le Voyager resteranno operative fino al 2025, continuando a trasmettere dati. Curiosità: i quarant'anni delle Voyager.|Nasa

Se tutto va come previsto, entrambe le Voyager resteranno operative fino al 2025, continuando a trasmettere dati. Curiosità: i quarant’anni delle Voyager.|Nasa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche la Voyager 2 è oltre i confini del Sistema Solare! Non è la prima volta che si dice che la piccola sonda della Nasa è “oltre il Confine”, ma in questa occasione è la Nasa stessa a sciogliere i dubbi.

Arecibo ci riprova: “Giovani, scrivete il nuovo messaggio per contattare gli alieni”

Quarantaquattro anni dopo l’osservatorio di Arecibo ci riprova. Concorso fra studenti per realizzare un codice da inviare nello spazio agli extraterrestri

v

Una scena del film “Arrival”, diretto da Denis Villeneuve (2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CHE abbiate 5 o 25 anni, se avete un’idea, provate a scrivere un messaggio per gli alieni. Perché 44 anni dopo la trasmissione più potente al mondo mai deliberatamente trasmessa nello spazio e indirizzata a forme di vita sconosciute, Arecibo ci riprova. Nel 1974 dall’osservatorio di Portorico, fra i più famosi al mondo, venne trasmesso dal Radiotelescopio allo spazio, indirizzato verso l’ammasso globulare di Ercole M13, a 25.000 anni luce di distanza, un messaggio destinato agli extraterrestri.

Il mistero del sigaro interstellare, gli scienziati di Harvard: “Potrebbe essere una sonda aliena”

Inviata per indagare la Terra, ora alla deriva nello spazio. L’ipotesi è che “viaggi come un detrito grazie a un’attrezzatura tecnologica avanzata”, spinto forse dalle radiazioni solari. L’alta velocità dell’oggetto, insieme alla sua traiettoria inusuale, fa ipotizzare che non sia più funzionante

 

WASHINGTON – Un misterioso oggetto a forma di sigaro, scovato nel sistema solare l’anno scorso, potrebbe essere una sonda aliena inviata per indagare la Terra: è la tesi suggestiva avanzata dagli astronomi dell’Università di Harvard, che hanno puntato l’attenzione su alcune caratteristiche che ne spiegherebbero “un’origine artificiale”. Una sonda alla deriva nello spazio.

Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy