Il piccolo Mercurio mentre passa davanti al Sole, nel 2016.|SDO NASA

Il transito di Mercurio sul disco solare nel pomeriggio dell’11 novembre: un evento raro, che si ripeterà solo nel 2032. Ecco come goderselo in tutta sicurezza.

Il pomeriggio dell’11 novembre Mercurio si troverà fra la Terra e il Sole. Potremo quindi ammirare la silhouette del piccolo pianeta stagliata sull’enorme disco solare. Il transito di Mercurio potrà essere osservato dall’Italia nel pomeriggio, tempo permettendo e, soprattutto, con tutte le cautele del caso, perché fissare il Sole è pericoloso per gli occhi.

In alternativa sarà possibile seguire il transito in diretta video da siti come Virtual Telescope.

9 maggio 2016: le foto del transito di Mercurio. | Alexandra Hart/Insight Astronomy Photographer of the Year 2017

Quando. Alle 13:35 Mercurio bacerà la nostra stella e dopo 2 minuti sarà totalmente nel disco solare. Alle 16:20 sarà a metà del tragitto, ma la fine dello spettacolo non sarà visibile dall’Italia, perché il Sole sarà già tramontato.

Come: attenzione! Per riuscire a vedere la macchia del piccolo pianeta è necessario usare un telescopio, ma puntarlo verso il Sole senza apposito filtro solare è molto pericoloso e può causare gravi danni alla vista. Chi non ha strumenti adatti può unirsi agli eventi di osservazione pubblica organizzati dalle associazioni locali di astrofili.

Il pianeta Mercurio ripreso dalla sonda Messenger (Nasa). Vedi anche: nuovi studi sui dati della sonda MESSENGER. | NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Perché. Il transito di un pianeta sul disco solare è una congiunzione astrale possibile solo con Venere e Mercurio, gli unici due pianeti a essere più vicini al Sole della Terra. In particolare, le orbite di Mercurio e Terra sono inclinate in modo tale da allinearsi a maggio e a novembre.

Tuttavia, perché il transito sia visibile da Terra, entrambi i pianeti devono trovarsi nella posizione favorevole dell’orbita. Questo succede in media 13 volte al secolo: l’ultima volta è stata nel maggio 2016, la prossima sarà nel novembre 2032.

In questo breve filmato, il transito di Mercurio sul disco solare il 9 maggio 2016. Mercurio è il puntino nero che attraversa il disco da sinistra verso destra: il video è accelerato e copre in 30 secondi un intervallo di tempo di 9 ore circa. [Fonte]

No tags for this post.