Category Archives: approfondimenti

L’ultimo avvistamento di un Ufo in provincia di Alessandria? È stato il 10 agosto a Bassignana

Paolo Toselli e il Cisu hanno catalogato 481 avvistamenti negli ultimi 70 anni. Una mostra al dal 7 al 30 settembre celebra quello della mattina del 2 settembre 1978, caso mai risolto

Paolo Toselli sta allestendo una mostra sugli Ufo che si inaugura venerdì 7 settembre ad Alessandria al museo della Gambarina

Paolo Toselli sta allestendo una mostra sugli Ufo che si inaugura venerdì 7 settembre ad Alessandria al museo della Gambarina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

«Sono passati 40 anni e ancora oggi mi chiedo che cosa fosse quello che ho visto». Roberto Pozzi ha 54 anni. Era un ragazzino di 14 la mattina del 2 settembre 1978, quando, incuriosito da un rumore strano («un sibilo») aprì la finestra della sua camera e nel campo di mais antistante la casa in aperta campagna, in via Loreto a San Michele, sospeso sulle pannocchie, vide «un oggetto a forma di sigaro, lungo circa 7-8 metri: si alzò a una velocità impressionante, pochi secondi ed era un puntino nel cielo che sfrecciava in direzione Sud». «Chiamai subito mia madre – aggiunge -, andammo a vedere nel campo».

No tags for this post.

Hayabusa2, la sonda che sembra un videogioco ha “catturato” il suo asteroide

La missione giapponese ha fatto atterrare due rover su un corpo celeste a 290 milioni di chilometri da noi. Lo esplorerà rimbalzando, lancerà un proiettile per raccoglierne la polvere con un imbuto. E poi tornerà sulla Terra (se tutto andrà bene) per spiegarci come sono arrivate l’acqua e la vita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ come se una mosca si fosse posata sulla groppa di un bisonte al galoppo. Mentre l’asteroide Ryugu continua a sfrecciare per il cosmo a 32 chilometri al secondo, due piccoli rover costruiti dall’agenzia spaziale giapponese Jaxa sono atterrati sulla sua superficie.

Giallo all’Osservatorio solare

 

E’ da più di una settimana, ormai, che l’Osservatorio solare nazionale di Sunspot in New Messico, negli Stati Uniti, è stato chiuso per misteriose «questioni di sicurezza». Le squadre speciali dell’Fbi sono arrivate all’improvviso il 6 settembre, a bordo di elicotteri d’assalto Blackhawk, e hanno blindato la struttura futuristica sul Sacramento Peak «fino a data da definirsi».

No tags for this post.

Le testimonianze sugli UFO dagli archivi segreti della CIA

Numerosi casi di avvistamenti studiati dalla Cia e tenuti segreti per decenni sono ora disponibili al pubblico e facilmente consultabili. Così ciascuno può farsi un’idea personale di alcuni eclatanti casi di avvistamenti fatti da più testimoni.

Immagini contenute nel dossier sugli UFO rilasciato dalla CIA.|CIA

Immagini contenute nel dossier sugli UFO rilasciato dalla CIA.|CIA

 

In occasione della trasmissione della nuova serie di X-Files, anche la CIA ha pubblicato 10 X-Files veri. Si tratta di una serie di casi verificatisi in diverse parti del pianeta e raccolti dalla Central Intelligence Agency nel periodo compreso tra il 1952 e il 1953. 

No tags for this post.

Super meteora illumina il cielo d’Italia, pioggia di avvistamenti anche a Roma. «Un boato»

Il periodo, per le stelle cadenti, è quello giusto, ma la scia di quella avvistata poco prima delle 21 di ieri 18 Agosto è davvero da emozioni forti anche in queste notti dedicate allo sciame delle Perseidi: dalla Liguria, alle Marche fino alla costa del Lazio il “bolide” ha segnato la volta del cielo ripulito dal nubifragio del pomeriggio. Fra chi ha segnalato il fenomeno anche il gruppo romano Facebook “C’è vita sulla Colombo”, il sito inmeteo.it e il giornalista scientifico di RaiNews, Andrea Bettini.

 

E c’è anche chi posta di aver sentito un boato seguire la scia che aveva una magnitudo (luminosità) molto forte: da -3 a -5.

No tags for this post.

“Girano velivoli che forse non sono di questo mondo”: le parole (snobbate) del fisico Puthoff

Segnalato da Vladimiro Bibolotti, presidente del Centro Ufologico Nazionale, vi raccomando di dare un’occhiata al rapporto del fisico Harold “Hal” Puthoff in occasione della conferenza della SSE (Society for Scientific Exploration, cioè Società per l’Esplorazione Scientifica)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il commento di Bibolotti è fin troppo chiaro: “E’ dirompente e rivoluzionario per le attuali concezioni della fisica e dell’astronautica sugli Ufo/Uap (ndr: sta per Unidentified Aerial Phaenomena): con quello che sta scritto in quella relazione, altro che rivoluzione copernicana. Si parla esplicitamente di ‘tracce di oggetti spaziali avanzati di origine non terrestre’: forse è il documento più importante rilasciato dopo il ‘Dossier Cometa’ francese  o il ‘Rapporto Sturrock’.

L’astrofisico cambia la storia dell’universo: “Non siamo soli” Le prove decisive sulla vita aliena

Ufo, l’astrofisico Andrea Tiengo sugli extraterrestri: “Sarebbe strano che non ci fossero”

Da sempre l’uomo cerca una risposta definitiva all’ipotesi se ci sia vita intelligente fuori dal pianeta Terra. Che possa esistere vita extraterrestre “è molto probabile”, secondo il prof. Andrea Tiengo, che insegna astrofisica alla Scuola universitaria superiore Iuss di Pavia. Finora però gli esperti hanno una sola certezza: che un essere umano li abbia potuti mai incontrare è impossibile.

Alieni: incontri ravvicinati di… quale tipo? La nuova scala dei segnali extraterrestri

Si va verso una revisione della Scala di Rio, lo strumento che classifica significato e importanza dei radiosegnali extraterrestri (e capire se sono attribuibili ad alieni). L’idea è di renderla più adatta alle comunicazioni attuali, più veloci e globali rispetto a qualche anno fa.

Se non siamo soli, dove sono tutti?|Joel Tonyan, Flickr

Se non siamo soli, dove sono tutti?|Joel Tonyan, Flickr

Gli scienziati dell’osservatorio di Parkes, in Australia, per 17 anni avevano registrato, per una o due volte all’anno, misteriosi radiosegnali. Nel 2015, la (deludente) soluzione del giallo: i segnali provenivano dal microonde della sala relax. Non è la prima volta che simili falsi allarmi fanno impennare le aspettative circa un possibile segnale alieno – poi puntualmente disilluse.

Come ci si prepara a cercare la vita su Europa, luna di Giove

Europa, quarta luna di Giove per dimensioni, potrebbe nascondere sotto la superficie di ghiaccio forme di vita semplici nel suo vasto oceano interno. Ecco come si cercherà di scoprirlo.

Illustrazione: questo potrebbe essere il panorama sulla superficie di Europa.|Nasa

Illustrazione: questo potrebbe essere il panorama sulla superficie di Europa.|Nasa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Europa, luna di Giove: insieme a pochi altri corpi celesti è considerata una potenziale “casa” di vita aliena. Come su Encelado (luna di Saturno), la superficie ghiacciata di Europa ricopre un oceano d’acqua liquida profondo diverse decine di chilometri: lì sotto potrebbero esserci temperature e condizioni saline tali da sostenere una qualche forma di vita semplice.

Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy