Su Marte c’era un lago di acqua dolce, Curiosity l’ha trovato

Clamorosa segnalazione del rover Curiosity: su Marte ha trovato un lago di acqua dolce

Il Rover Curiosity, impegnato dal 6 Giugno 2012 su Marte, ha fatto da poco una scoperta eccezionale: ha trovato, nei pressi del Monte Sharp, i resti di un antico lago di acqua dolce. Il Monte Sharp è composto da decine di strati, alcuni dei quali si sono formati a causa dell’interazione tra vento ed acqua, nel corso di decine di milioni di anni. Stando al Jet Propulsion Laboratory in California, è possibile che sulle pendici del Monte Sharp c’era questo grande lago, ma non solo questo, potrebbero esserci stati dei serbatoi sotterranei, una sorta di sorgenti idriche o falde acquifere

L’esistenza di antichi laghi di acqua dolce su Marte è stata confermata a più riprese da diverse ricerche e da numerose spedizioni di rover come Curiosity. Lo scorso anno lo stesso Curiosity aveva prelevato dei campioni di terreno al centro del cratere Gale, nei pressi di Yellowknife Bay, confermando come anche qui in passato c’era un lago di acqua dolce e fresca, adatta allo sviluppo della vita. Curiosity non si è fermato qui, dato che grazie ai campioni e ai dati raccolti, è stato ipotizzato che a 400 metri di profondità il terreno ha una cospicua presenza di acqua, valutata attorno al 2% complessivo.

Su Marte c’era un lago di acqua dolce, Curiosity l’ha trovato – foto NASA

La teoria è confermata anche dalla presenza di rocce vulcaniche “cristallizzate”, un fenomeni che si ha solamente quando nel sottosuolo c’è una significativa presenza di acqua. Uno degli obiettivi del rover Curiosity era proprio quello di scandagliare il cratere Gale e le pendici del Monte Sharp alla ricerca di qualsiasi forma di vita o della presenza di acqua, e dopo tre anni di esplorazione stanno arrivando diversi risultati decisamente molto importanti.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy
Advertisment ad adsense adlogger