Dossier: SHAG HARBOUR

4 Ottobre 1967, alcuni “Globi di Luce aranacione” caddero sul porto di Shag Harbour, in Nuova Scozia. Questi strani bagliori però era già apparsi su tutta la regione da est a sud e non si trattava certo del primo avvistamento. Tuttavia qui successe qualcosa di strano.

Laury Wickens stava percorrendo la strada di casa in macchina, quando si accorse che nel cielo c’erano degli “aerei” che tracciavano una strana traiettoria di volo ed emanavano una luce intermittente. D’un tratto incominciarono una libera caduta verso il mare. Fu proprio l’idea di un disastro aereo che lo spinse a chiamare la polizia locale e a recarsi subito verso il porto.
Qui, davanti agli occhi di decine di persone (tra cui agenti di polizia) strani bagliori si mossero di moto proprio sul mare fino a scomparire, non affondarono, sparirono semplicemente.
Gli agenti si misero subito a lavoro, contattarono tutti gli aeroporti e con l’aiuto dei pescatori del luogo perlustrarono la baia.
In acqua non c’era che una strana scia lunga più o meno 800 mt.

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy
Advertisment ad adsense adlogger