La tesi choc: attacco degli alieni negli Usa, 500 morti

La notizia che nessuno vuole dare…

Uno rapporto che – se confermato – sarebbe molto preoccupante è stato preparato dalla Federal Space Agency (FKA/RKA ) per il presidente russo Putin e che afferma che una delle strutture spaziali degli Stati Uniti più importanti, con sede a Fort Worth in Texas, è stata aggredita nel febbraio 2013 da ingenti forze aliene. L’intento era distruggere  i Vimana “una tecnologia aliena catturata dalle truppe statunitensi in Afghanistan.

Secondo questa relazione, la National Aeronautics and Space Administration (NASA) Aviation Systems Division, che si trova in  una sezione remota del gigantesco Aeroporto Worth International di Dallas-Fort e responsabile  dell’ingegneria dei software necessari per controllare lo spazio aereo del Nord America, ha subito un attacco durato mezz’ora dove sono morti oltre 500 militari USA e addetti alle ricerche. Da notare che in questo presunto attacco alieno documentato dal filmato, gli Stati Uniti hanno spiegato ai media americani che le esplosioni erano dovute ai trasformatori danneggiati da un fulmine, anche se nulla di simile appare nel video e non si odono i boati.

Importante da notare sulla tecnologia “Vimana” è che questo velivolo misterioso è la mitologica lunga macchina volante  descritta negli antichi poemi epici che e che esistevano ancora prima dell’ultimo sconvolgimento della nostra Terra ed erano capaci di utilizzare armi stranamente simili alle bombe atomiche di oggi .Lo scopo degli americani per il trasporto della tecnologia “Vimana” catturata nella loro base di Fort Worth per conto della NASA era quello di tentare il suo utilizzo per la maggior parte nei velivoli segreti descritti come “Il triangolo nero”,tramite la retroingegneria  “reverse-engineered”della tecnologia aliena che veniva applicata gia’alla fine del 1980.

Uno di questi  “Triangoli Neri” è stato ripreso in una videocassetta lo scorso agosto (2010),attraverso una telecamera dell’istituito Lisa Brock-Piekarski nei pressi di Dallas-Fort Worth Airport mentre rimaneva sospeso nel cielo notturno per oltre due ore.

A detta di molti negli Stati Uniti,si ritieneva che il governo volesse mettere in guardia la Russia: “Gli Alieni sono sulla Terra”. Anche se gli americani conoscono i pericoli di quello che sono capaci di fare sembrano ancora decisi di allearsi con una fazione “di questi alieni” poiche’ molti credono che la  Russia metterà in pericolo la vita umana su questo pianeta. [fonte]

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy
Advertisment ad adsense adlogger