Aeronautica militare sfere e dischi, 10 avvistamenti in due anni…

Il rapporto ufficiali sulle segnalazioni del 2014 e del 2015: dalla Lombardia alla Sicilia osservati «oggetti puntiformi», «discoidali», «sferici», talvolta «numerosi». «Non individuate giustificazioni per la loro presenza». Casi classificati come «oggetto volante non identificato»

Riguardo agli ultimi dieci avvistamenti finora inediti, il primo del 2015 si verifica la sera del 15 aprile quando un abitante di Meolo (Venezia) avvista un oggetto di forma ovale, nero, dirigersi da nord ad ovest ad una velocità «media», mentre la notte del 16 luglio a Bacoli (Napoli) un cittadino vede un Ufo di «forma circolare», a 400-500 metri dal suolo, dirigersi a velocità moderata da ovest a nord-est. Il primo avvistamento del 2014 risale alle 20.40 del 19 marzo. A Cicciano (Napoli) una persona vede «numerosi oggetti di forma sferica», di colore arancione, muoversi a velocità elevata «in varie direzioni» ad una quota non stimata. Il 5 aprile, a Pariana di Massa (Massa Carrara), alcuni cittadini avvistano un oggetto di forma circolare, di colore «blu elettrico intenso», a soli cinque metri dal suolo: si muoveva a velocità «elevata» con moto «rotatorio antiorario». Dieci giorni dopo, sempre in una frazione del Comune di Massa, a Ortola, una persona vede a due riprese, il 14 e il 16 aprile, un «oggetto di forma discoidale» bianco muoversi in modo ondulatorio a 150 metri dal suolo, la prima volta, e a 250 metri, la seconda (le due segnalazioni vengono considerate un unico avvistamento ai fini statistici).[fonte]

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy
Advertisment ad adsense adlogger