Incredibile avvistamento!

Dalla redazione – Negli ultimi anni c’è stato un aumento di corpi estranei vicino al Sole, che in alcuni casi sembrano oggetti per accumulare energia solare e altri sembrano provenire direttamente da dentro la nostra stella.

Lo scorso dicembre alcune immagini rilasciate dalla NASA sembrava mostrare un enorme “UFO” intorno al sole,per molti è stata una prova evidente dell’esistenza di “navi madre” stranamente posizionate ad osservare il nostro pianeta.

Alcuni esperti dicono che questo è la prova che il Sole permette alle “navi aliene” di viaggiare tra varie dimensioni anche se in tempi brevissimi, secondo i ricercatori, infatti queste “porte” hanno una durata molto limitata nella nostra dimensione.

Questa nuova e sorprendente immagine inviata dalla sonda SO.H.O. (Solar and Heliospheric Observatory) mostra un enorme “UFO” con una straordinaria complessità di progettazione vicino al nostro Sole.

Secondo l’immagine pubblicata dalla NASA è chiaramente edintificabile una sagoma complessa non riscontrabile in natura,ma più sorprendente è che questa nuova segnalazione coincide con la misteriosa distruzione di un satellite militare nella stessa zona il 3 febbraio 2015, a causa di un’inalzamento “anomalo” della temperatura.

L’immagine è stata fatta dal Coronagraph Spectrometer grandangolare (LASCO C3) del veicolo spaziale SO.H.O., vicino al punto di equilibrio gravitazionale del L1 Sole-Terra i cui dati sono trasmessi constantemente in tempo-reale verso la terra per monitorare l’attività solare.

Come si può vedere nella figura, l’ UFO, ha la dimensione della luna, ha un profilo complesso, che suggerisce che potrebbe essere stato costruito da una civiltà aliena tecnologicamente avanzata.

Secondo Scott C. Waring, direttore del UFO Sightings Daily, il misterioso oggetto non può essere in nessun modo scambiato per un oggetto naturale:

 “Se si guarda con attenzione, si può vedere che non è un oggetto naturale, ha detto Waring. “Questa forma non è riscontrabile in natura(cometa, meteora o un fenomeno naturale).

 Questo oggetto sembra essere delle dimensione della luna, forse addirittura un po ‘più grande e questo spiega il motivo per cui la sonda SO.H.O si è disattivato poco dopo … probabilmente a causa di fortissime radiazioni non naturali.”

Waring ha anche aggiunto che l’emergere del gigante alieno vicino al Sole potrebbe spiegare il motivo per cui la NASA ha subito modificatol’immagine inviata dal SO.H.O.

Esperti della NASA hanno offuscato volontariamente l’oggetto misterioso, tutti sono a conoscenza che le immagini trasmessi dai satelliti della NASA sono in alta definizione.

“Quando ho finalmente trovato le immagini di accesso del Solar and Heliospheric Observatory ho visionato le immagini originali e non manipolate dalla NASA.

L’UFO appare improvvisamente in 7:49:00-8:00:00, 8:01:00 poi l’UFO svanisce così rapidamente come è apparso “, ha detto Waring

 

La misteriosa esplosione di un satellite militare

Ma incredibilmente, il più sorprendente non è l’avvistamento stesso, piuttosto che gli ufologi e teorici della cospirazione associano con il recente avvistamento del gigantesco UFO e la misteriosa esplosione del satellite Americano militare DMSP-13 (Defense Meteorological Satellite Program Flight 13) a causa di un aumento inspiegabile della sua temperatura.

Secondo il Daily Telegraph, la sezione “United States Air Force” ha dichiarato che “l’evento catastrofico” si è verificato dopo un improvviso aumento della temperatura, seguita da una perdita irrimediabile del controllo di assetto.

 
Il comunicato, pubblicato il 27 febbraio scorso, ha anche sottolineato che l’aumento improvviso della temperatura ha provocato una grande esplosione, causando più di 40 pezzi di detriti che sono stati dispersi nello spazio.

E anche se alcuni media hanno cercato di minimizzare l’incidente, la realtà è che questa è la prima volta che un satellite degli Stati Uniti esplode a causa di picchi di temperatura.

Infatti, il rapporto ufficiale non fornisce molti dettagli dell’incidente…….

I teorici della cospirazione sono sicuri che l’enorme UFO vicino al Sole ha distrutto il satellite militare degli Stati Uniti come una sorta “avvertimento”

La spiegazione ufficiale e che l’esplosione del satellite dopo un picco inspiegabile della temperatura, potrebbe essere la prova che un laser sia stato puntato verso il satellite.

“Un satellite militare è stato distrutto il 3 febbraio 2015”, ha detto Waring. “Il satellite rileva un improvviso aumento della temperatura e poi apparve il presunto e gigantesto oggetto vicino al Sole, è in quel medesimo istante, il satellite andava in pezzi!.

Che sia un avvertimento per le attività che vengono svolte in prossimità del nostro sole?”

Se questa teoria è vera, allora l’incidente potrebbe davvero essere un monito per la NASA, esercito americano e per l ‘intera umanità che tutti noi siamo sotto il controllo di una superpotenza aliena.

A questo bisogna aggiungere che il gigantesco UFO ha una forma molto complessa, a dimostrazione che è stato costruito e progettato da una civiltà aliena tecnologicamente avanzata.

E a giudicare dai frequenti avvistamenti di enormi astronavi vicino il nostro Sole, la nostra stella più vicina sarebbe una sorta di accesso dimensionale e anche una fonte di energia infinita e importante per le civiltà di altri mondi che probabilmente scarzeggiano di risorse energetiche.

Come redazione degli alieni tra noi, indaghero più a fondo e vi terremo informati……..

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy
Advertisment ad adsense adlogger