Nuovo ufo avvistato in Abruzzo

 

Il C.UFO.M., centro di ricercatori ufo ed abbreviativo di Centro Ufologico Mediterraneo, comunica che in data 19 novembre 2013, all’incirca alle ore 18 e 30, uno strano oggetto volante non identificato è stato avvistato e le sue evoluzioni impresse in un video, a Lecce nei Marsi in provincia dell’Aquila.

I testimoni erano intenti a parlare, quando la loro attenzione veniva catturata da quello che a tutti gli effetti appariva un ufo a forma triangolare, a quota molto bassa, stimato addirittura di 50 metri per ogni lato, mentre le tre luci ai vertici apparivano bianche. L’ovni, acronimo di oggetto volante non identificato, non emetteva alcun rumore in un silenzio surreale in questa incantevole località immersa nel Parco nazionale degli Abruzzi, a circa 100 km dall’Aquila e a quasi 1000 metri sul livello del mare. Il tempo era buono. I testimoni hanno riferito agli inquirenti del C.UFO.M. che da quelle parti, transitano non molto spesso dei velivoli, ma quello da loro ripreso appariva loro decisamente anomalo.

Alcune volte l’ufo dava la sensazione di essere fermo. Il dato di fatto che ha colpito i testimoni è che prima del 18 novembre l’ovni non si era mai visto ma, successivamente si è palesato anche altre volte. Angelo Carannante, massimo esponente nonché Presidente del C.UFO.M., alla ricezione del filmato mandatogli da colui che l’ha girato, ha valutato, ad una prima visione, il caso meritevole di ogni approfondimento. Dopo la prima fase delle indagini, tuttora in corso, sono state tirate alcune conclusioni che sono visibili sul nuovo sito del C.UFO.M. all’indirizzo solito www.centroufologicomediterraneo.it.

Anche su Twitter e sulla pagina ufficiale face book e su altri social network è possibile consultare articolati servizi sull’evento ufo. Rispetto agli ultimi avvistamenti, complice la forte impronta tecnologica, questa volta in questa prima fase il video è disponibile non su youtube (dove si potrà vedere in un secondo momento), ma proprio sul citato sito. Per ora si tratta di un video trailer molto suggestivo. Tra alcuni giorni si potrà vedere la versione più ampia proprio su youtube. Le ipotesi non mancano. Potrebbe trattarsi di un drone di ultima generazione che, tra l’altro, sono estremamente silenziosi. Sembrano da escludersi altri velivoli convenzionali. Ci sono alcune fasi del video che mostrano comportamenti dell’’ufo o presunto tale, molto curiosi ed inusuali. Carannante ed il suo staff predicano massima prudenza, anche perché l’approfondimento del caso è ancora in corso. Insomma non è detto che si tratti di un ufo, ma i sospetti sono forti. [fonte]

No tags for this post.
Gli Alieni Tra Noi is Spam proof, with hiddy