Gli scienziati hanno rivelato una serie di tre crateri da impatto misteriosi sulla superficie della Luna. Gli esperti della NASA cheoperano per il Lunar Reconnaissance Orbiter Camera, li hanno soprannominati i ‘tre amici”. Gli stessi esperti ritengono che i crateri si siano formati un minuto l’uno dall’altro – ma non hanno idea di come sia accaduto il tutto.

Alla NASA credono che la disposizione bizzarra potrebbe essere stata causata da un meteorite o un frammento di cometa, dato che non si possono avere tre effetti di impatto separati che si verificano in un caso unico e a distanza di un minuto l’uno dall’altro.

Questi tre crateri, che si trovano a 9,665 ° S,  7,646 ° E, sembrano essersi formati più o meno allo stesso tempo, di certo nel giro di pochi minuti l’uno dall’altro,’ dicono i ricercatori.  ‘Il cratere sud-ovest possiede un diametro di 180 m, il cratere centrale è di 150 m, e il cratere di nord-est è 125 m di diametro. Dal centro nord-est del cratere ai centri sud-ovest del cratere, vi è una distanza che copre circa 450 m.’

La squadra ha calcolato che i proiettili invisibili viaggiavano da est-est (lato destro dell’immagine) e probabilmente hanno colpito la superficie con un angolo relativamente basso, come indicato dalla polvere e altri materiali che si sono impattati sul terreno lunare.[fonte]

No tags for this post.