Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

Inoltre ti confermiamo che questo è un sito sicuro, privo di malware o di software indesiderato...

Canale Youtube

Video Dossier
GTranslate
itenfrdeptrues

Qui sotto trovate il banner da inserire nel vostro sito per poter fare uno scambio pubblicitario alla pari.

Potete ridimensionare a piacimento e deve puntare a http://www.glialienitranoi.it.

Per info e inviarci il Vostro banner

contatti
Top Secret
Web- Tv
Segnala avvistamento
Corrado Malanga
Archivio File U.F.O

Vita oltre la Terra: a Tucson ne ha parlato il Vaticano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Categoria principale: ROOT Categoria: dal mondo
Creato: 25 Marzo 2014 Data pubblicazione
Scritto da Bruno Stazi Visite: 9159

Post breve e succinto, ma ricco a mio avviso di significato. Nei giorni scorsi, precisamente dal 16 al 21 marzo, l’University of Arizona ha organizzato una conferenza scientifica mondiale, condotta dalla Specola Vaticana, sul tema della possibile vita al di là della Terra. Il titolo del convegno, svoltosi a Tucson, è stato: “The Search for Life Beyond Solar System: Exoplanets, Biosignature & Instruments”. Duecento gli intervenuti e importanti le ammissioni, un po’ come la frase slogan del meeting: “Trovare le prove della vita oltre la Terra è una delle grandi sfide della scienza moderna”. Peraltro, nessuno si illude che il percorso sia facile e scontato. Daniel Apai, co-presidente dell’evento e assistente professore di astronomia e scienze planetarie allo Steward Osservatorio di UA, ha ricordato che “il raggiungimento di un obiettivo così ambizioso richiede pianificazione e tempo. L’obiettivo di questo incontro è quello di discutere su un modo che ci consenta di  trovare la vita tra le stelle entro i prossimi due decenni”. Tanto e poco, dipende da quali riferimenti si vuole prendere. Ad ogni modo, è importante anche il concetto espresso dal reverendo Paul Gabor della Specola Vaticana che nel sintetizzare il contributo di oltre 160 relatori ha chiaramente indicato che la conferenza ha rappresentato un punto di non ritorno sulla questione della vita aliena per tutti gli Stati

I lavori hanno spaziato su varie tematiche, come i problemi tecnici legati alla necessità di indagini accurate sui pianeti extrasolari e sulle atmosfere in pianeti anche molto lontani dal nostro. Altre presentazioni hanno infine dato conto delle indagini sulle varie forme di vita estremofili che vivono in ambienti proibitivi sulla nostra stessa Terra e che in qualche modo potrebbero essere degli utili indicatori per illuminarci sullo sviluppo della vita su pianeti dalle caratteristiche diverse dal nostro. In conclusione, il quesito che mi pongo è: se davvero non ci fosse il sentore di qualcosa sempre più vicino e ineluttabile, certi convegni li farebbero ugualmente? [fonte]

Comments:

Articoli più Letti
Menu Principale
I Migliori libri di UFOLOGIA!
Cerca nel portale
Login
News dallo Spazio
Latest News
Sostieni la ricerca Sostieni Gli Alieni Tra noi - con una donazione su PayPal

Donazione

Joomla Paypal Donations Module