Questo sito utilizza cookie anche di terzi per inviarti pubblicita' e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all'uso dei cookie

To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

Inoltre ti confermiamo che questo è un sito sicuro, privo di malware o di software indesiderato...

Canale Youtube

Video Dossier
GTranslate
itenfrdeptrues

Qui sotto trovate il banner da inserire nel vostro sito per poter fare uno scambio pubblicitario alla pari.

Potete ridimensionare a piacimento e deve puntare a http://www.glialienitranoi.it.

Per info e inviarci il Vostro banner

contatti
Top Secret
Web- Tv
Segnala avvistamento
Corrado Malanga
Davide Capelli
Archivio File U.F.O

NASA: mistero sulla comparsa di tre crateri da impatto sulla superficie lunare. Scienziati non sanno dare una spiegazione!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Categoria: Nasa
Data pubblicazione Visite: 8954

Gli scienziati hanno rivelato una serie di tre crateri da impatto misteriosi sulla superficie della Luna. Gli esperti della NASA cheoperano per il Lunar Reconnaissance Orbiter Camera, li hanno soprannominati i ‘tre amici”. Gli stessi esperti ritengono che i crateri si siano formati un minuto l’uno dall’altro – ma non hanno idea di come sia accaduto il tutto.

Alla NASA credono che la disposizione bizzarra potrebbe essere stata causata da un meteorite o un frammento di cometa, dato che non si possono avere tre effetti di impatto separati che si verificano in un caso unico e a distanza di un minuto l’uno dall’altro.

Questi tre crateri, che si trovano a 9,665 ° S,  7,646 ° E, sembrano essersi formati più o meno allo stesso tempo, di certo nel giro di pochi minuti l’uno dall’altro,’ dicono i ricercatori.  ‘Il cratere sud-ovest possiede un diametro di 180 m, il cratere centrale è di 150 m, e il cratere di nord-est è 125 m di diametro. Dal centro nord-est del cratere ai centri sud-ovest del cratere, vi è una distanza che copre circa 450 m.’

La squadra ha calcolato che i proiettili invisibili viaggiavano da est-est (lato destro dell’immagine) e probabilmente hanno colpito la superficie con un angolo relativamente basso, come indicato dalla polvere e altri materiali che si sono impattati sul terreno lunare.[fonte]

Comments:

Articoli più Letti
Menu Principale
I Migliori libri di UFOLOGIA!
Cerca nel portale
Login
News dallo Spazio
Latest News
Sostieni la ricerca Sostieni Gli Alieni Tra noi - con una donazione su PayPal

Donazione

Joomla Paypal Donations Module